Tibet. De Priamo (FdI): riaccendere riflettori su questa causa

“Assumere l'impegno e l'onore di presiedere l'Intergruppo parlamentare Italia-Tibet è per me un gesto naturale, perché è da tempo che mi occupo della causa tibetana e già da consigliere di Roma Capitale avevo presieduto un'iniziativa analoga. Da qualche tempo, purtroppo, sul tema dei diritti del popolo tibetano è sceso un pericoloso silenzio, inaccettabile a maggior ragione visto che parliamo di un popolo ricco di tradizioni e di una millenaria. Non credo sia un caso che da quando è calato questo silenzio sulla causa tibetana, il mondo è stato scosso dall'invasione russa dell'Ucraina. Dobbiamo dunque riaccendere i riflettori sul tema, con spirito di amicizia e dialogo sì, ma con determinazione. Il primo atto dell'Intergruppo sarà l'adesione alla manifestazione di domani a Roma, in largo Corrado Ricci, per ricordare l'anniversario dell'insurrezione di Lhasa, che è il simbolo storico dell'oppressione ai danni del popolo tibetano”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia Andrea De Priamo, presidente dell'Intergruppo parlamentare Italia-Tibet.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x