Torino, presidio Fatelli d’Italia all’ex Gondrand

Presidio di Fratelli d’Italia, questa mattina davanti all’ex Gondrand di Torino, per protestare contro  l’intenzione del governo Conte di modificare il Decreto Sicurezza e chiedere un intervento rapido nella fabbrica di via Cigna oggi ostaggio del degrado.

“Modificare il Decreto Sicurezza rischia di trasformare le nostre periferie in zone senza controllo – dichiarano la parlamentare di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli e il coordinatore regionale Fabrizio Comba -. Il governo vorrebbe chiudere gli italiani in casa durante le feste, e allo stesso tempo aprire i porti. L’Italia ed il Piemonte, in questo momento, non hanno certo bisogno di far entrare migliaia di migranti senza alcuna prospettiva di integrazione,che poi finiscono soltanto per alimentare sacche di degrado”
“Siamo preoccupati per il nostro quartiere che non merita un nuovo Moi. Chiediamo immediatamente un intervento del Ministero dell’Interno e una presa di posizione netta della Città di Torino entro l’anno per evitare che la situazione degeneri considerato che sarebbe già avvenuto uno stupro stante le notizie di cronaca”. Dichiara il capogruppo in circoscrizione 6 Valerio Lomanto.

Alla manifestazione erano presenti i coordinatori provinciale e di grande città, gli eletti del territorio e militanti di Partito

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,239FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x