Torselli e Draghi (): “cittadinanza onoraria a è un affronto a italiani. Così Nardella la ringrazia per il

“Siamo allibiti di fronte alla decisione della giunta Nardella di dare la cittadinanza onoraria ad Angela . Ci chiediamo quale sia il legame tra Firenze e la cancelliera tedesca, poi ci domandiamo, soprattutto, come sia possibile definire il capo di governo tedesco capace di tenere unita l’Unione europea”. E’ quanto dichiarato da Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e Alessandro Draghi, capogruppo in Palazzo Vecchio, dopo aver appreso della decisione della giunta fiorentina.

rappresenta l’Europa che non vogliamo: un’Europa impegnata a fare gli interessi della Germania. La decisione di Nardella è un affronto a tutti gli italiani che, per i prossimi anni, dovranno subire le conseguenze del , tanto voluto dalla cancelliera. Ricordiamo che se uno Stato accedesse al Fondo – concludono Torselli e Draghi – comporterebbe probabilmente l’obbligo di ristrutturazione del debito che significherebbe far collassare le banche italiane che detengono titoli italiani e volatilizzare miliardi di risparmi dei nostri cittadini. Nardella dovrebbe pensare a dare la cittadinanza onoraria a chi ha davvero fatto del bene all’Italia e a Firenze”.

Francesco Torselli, capolista di Fratelli d'Italia a Firenze alle prossime elezioni regionali, e Alessandro Draghi, capogruppo FdI in Palazzo Vecchio
Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e Alessandro Draghi, capogruppo in Palazzo Vecchio

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,253FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x