Torselli (FdI): “Giani mantenga la parola data e sblocchi i voucher da distribuire ai cittadini per prendere il taxi. Non si sopravvive con le promesse”

“Ci rammarica apprendere che il governatore Giani non ha ancora sbloccato la distribuzione dei voucher per poter usufruire del servizio taxi ai cittadini che, a causa di problemi di salute, non possono utilizzare i mezzi pubblici. Il presidente della Toscana lo aveva promesso in campagna elettorale ma ad un mese e una settimana dalla sua elezione ancora non ha predisposto niente. I tassisti, assieme a tutto il comparto turistico e i settori che vi ruotano attorno, sono stati particolarmente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da Coronavirus. La loro attività è diminuita attorno al 70% ed oggi è destinata a subire una maggiore contrazione a causa della seconda ondata dell’epidemia. Intanto la Regione Toscana cosa ha pensato di fare per sostenere questi lavoratori? Un assurdo click day per distribuire 5 milioni di euro a guide turistiche, taxi, ncc e agenzie di viaggio. Le persone non possono essere trattate come numeri, non va bene la logica del ‘chi prima arriva meglio alloggia’: adesso servono azioni concrete”. E’ quanto dichiarato da Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, in merito alla situazione dei tassisti toscani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,125FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati