Toscana Aeroporti, Petrucci (FdI): “Un’altra beffa per Pisa a cui vanno le briciole”

Il Consigliere regionale interviene sul piano di investimenti annunciato dall’ad Naldi “Disparità inaccettabile tra e Pisa: si disattendono gli impegni presi”

“Un piano di di 460 milioni di cui, però, 380 solo per ed appena 80 per Pisa: una iattura! Si disattendono gli impegni presi e non si tiene conto degli equilibri tra i due scali, con Pisa che è lo scalo centrale per voli e movimento passeggeri -dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci- Tra l’altro, la nuova pista di Peretola non verrà realizzata prima del 2025-2035: è evidente che a quella pista non crede più neppure l’ad di Aeroporti Naldi. E in questi anni cosa facciamo? Bisogna prendere atto che quel tipo di intervento non è realizzabile né da un punto di vista strutturale né da un punto di vista di costi, bisogna investire sul potenziamento dell’aeroporto di Pisa e, soprattutto, sul collegamento tra lo scalo di Pisa ed il centro di ”.

“Con i 460 milioni, visto che la realizzazione della pista di Firenze si allontana all’infinito, potenziamo l’aeroporto Galilei di Pisa quanto più possibile e investiamo su collegamenti ferroviari veloci ed efficienti che uniscano lo scalo pisano e la città di Firenze. Questo è il modello vincente per la per garantirne la competitività” ribadisce Petrucci.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,243FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x