– Bassi e Casali (/MCR): “La A22 del Brennero non si tocca!”

“Stiamo vivendo un difficile momento di crisi sociale e soprattutto economica. In un clima di incertezze, troviamo inaccettabile che si possa correre il rischio che il controllo dell’autostrada A22 del Brennero possa passare dagli enti locali a mani private, magari straniere, depauperando un patrimonio economico ed umano costruito in anni di duro lavoro”. Con una nota i consiglieri regionali Andrea Bassi e Stefano Casali (Fratelli d’Italia/MCR), intervengono sul tema e aggiungono: “Mai e poi mai accetteremo un simile furto! Ci schieriamo convintamente al fianco del Presidente, dell’Amministratore Delegato e del Consiglio dell’Autostrada del Brennero in questa difficile battaglia.

“La concessione e il suo rinnovo sono necessari, non importa che questi avvengano light, strong, lunga, corta, o tramite l’articolo 13 piuttosto che col piano Colao. È fondamentale mettere la parola fine a questo lungo limbo, che limita gli investimenti sui territori e sul personale, in un momento così particolare, dove di fatto esiste un reale bisogno. Tutte le forze politiche, e tutte le componenti della società devono far fronte comune per raggiungere questo fondamentale obiettivo, senza il quale tutto potrebbe cambiare in maniera irrimediabile e soprattutto peggiorativa! La A22 non si tocca!”, concludono Andrea Bassi e Stefano Casali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,818FansLike
3,684FollowersFollow

Leggi anche

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...

Romiti (FdI): “il Pd e l’amministrazione non parlano con i residenti regolari, ma preferiscono parlare solo con chi ha occupato abusivamente gli alloggi del...

Il Capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, candidato Capolista per il Consiglio Regionale nel collegio di Livorno, ieri aveva presentato alla stampa, assieme ai...

Capannori, Fratelli d’Italia: il Comune non ha mai risposto ai fatti segnalati negli ultimi mesi. Un’ammissione di responsabilità?

E' ormai un comportamento costante quello per cui nessuno, dal Comune di Capannori, risponde alle note critiche dell'opposizione, pubblicate in stampa. Proviamo a tentare...

Romiti (FdI): ” leggiamo sulla stampa che nel nuovo assetto societario del Livorno Calcio vi sarebbe la presenza di un imputato in processi per...

Il Capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, candidato Capolista per il Consiglio Regionale nel collegio di Livorno, continua ad essere molto perplesso del nuovo...