Trasporti, Deidda (FdI): urgente realizzare strada Cossatzu-Tascusi. Se Provincia non ha soldi perchè non interviene Anas? Presentata interrogazione parlamentare

“In passato, ho già rivolto diversi appelli per la realizzazione della nuova strada dal bivio di Cossatzu a quello di Tascusí, purtroppo interrotta da vicende giudiziare che hanno bloccato l’opera. Dopo il dissequestro del 2020, i fondi previsti non sono più sufficienti e la Provincia, ma anche la stessa Regione, devono reperirli visto la strada oggi è ridotta in malo modo”, dichiara Salvatore Deidda, deputato di Fratelli d’Italia;

“I lavori dovevano finire nel 2008, in quella che è definita la strada più alta della Sardegna. I fondi stanziati dal Ministero per la Provincia non sono sufficienti. Per questo, ho presentato una interrogazione al Governo proponendo di coinvolgere l’Anas. Magari estendendo la propria competenza chiamando la strada ‘295 bis’ e comprendendo la Sardegna nel piano che l’Anas ha lanciato, nel 2018, in tutte le altre regione italiane. Il cosiddetto ‘Rientro Strade’ che ha previsto il trasferimento di 6500 km di strade ex statali, regionali e provinciali alla stessa Anas. La strada Cossatzu-Tascusì non riguarda solo Aritzo e Desulo, ma anche Belvì, Gadoni, Seulo e lo stesso Sarcidano, per avvicinare questi comuni a Nuoro. Recuperiamo il tempo perduto. Lo Stato torni ad investire in Barbagia, sono passati 14 anni”, conclude Deidda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,355FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati