Trasporti e Sicurezza. Veneri (FdI): “Il Pd respinge soluzioni a costo zero. Regione e AT hanno competenze per agire, non possono rimandare tutto al governo”

Respinta la mozione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri (e sottoscritta dal capogruppo Francesco Torselli e il consigliere Alessandro Capecchi) per rendere gratuito il trasporto pubblico a polizia locale e vigilanza privata.

“E’ troppo facile per la maggioranza regionale rimandare la questione della sicurezza sui mezzi pubblici al futuro governo nazionale. Oggi abbiamo presentato una mozione di buon senso e a costo zero ma è stata respinta dall’Aula. Le motivazioni presentate dal Pd non sono sufficienti a giustificare il voto contrario.

Abbiamo proposto di rendere gratuito il trasporto pubblico a polizia locale e agenti della vigilanza privata purché indossassero l’uniforme d’ordinanza. La cronaca ci dimostra chiaramente che la presenza di una persona in divisa può funzionare da deterrente dal commettere reati o violenze. Questa semplice proposta, però, è stata respinta dai democratici perché, a detta loro, occorrono dei fondi governativi. Ma di cosa stanno parlando? Che costo può mai avere un abbonamento per qualche centinaio di agenti a fronte delle migliaia di persone che utilizzano senza biglietto gli autobus (circa il 22%) e i treni (circa il 14%) nella nostra Regione?

Una proposta sin troppo semplice ma irricevibile solo perché avanzata dall’opposizione. Intanto, però, cittadini e conducenti sono in balia dei criminali – proprio oggi siamo venuti a sapere dell’ennesima aggressione ai danni di un autista di AT a Firenze – e la Toscana ha perso un’occasione. Il Pd si conferma incapace di trovare soluzioni” così Gabriele Veneri, consigliere regionale di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale toscano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,310FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati