Trasporti, Fratelli d’Italia: “Ferrovie ha deciso di sopprimere la fermata dell’Alta Velocità alla stazione di Chiusi, la Regione cosa fa?”

Torselli e Capecchi: “Stiamo preparando una mozione per chiedere che la Regione sostenga economicamente il mantenimento della fermata Av a Chiusi. Abbiamo già interessato il Ministero dei Trasporti”. Michelotti farà un question time alla Camera.

“Cosa intende fare la Regione Toscana dopo che Ferrovie ha deciso di sopprimere la fermata dell’Alta Velocità alla stazione di Chiusi? Stiamo preparando una mozione per chiedere che la Regione sostenga economicamente il mantenimento della fermata Av a Chiusi. Abbiamo già interessato il Ministero dei Trasporti” dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale Francesco Torselli ed il Consigliere regionale Alessandro Capecchi, vicepresidente della Commissione Trasporti.

Il deputato Francesco Michelotti sulla soppressione della fermata dell’Alta Velocità alla stazione di Chiusi farà un question time alla Camera.

“Non dobbiamo dimenticare che la stazione di Chiusi, per la quale sono previste 2 fermate quotidiane garantite da Ferrovie, ha ricevuto importanti investimenti per adeguarla ad accogliere la linea ad Alta Velocità ferroviaria -sottolineano Torselli, Capecchi e Michelotti- Già lo scorso anno Ferrovie dello stato aveva dichiarato l’insostenibilità economica della fermata, con la proroga del servizio a scopo di verifica, ma tale periodo di verifica si sta concludendo. E dato che la linea Alta Velocità prevede alcune tratte in regime di concorrenza, chiediamo alla Regione e all’assessore Baccelli se la tratta, con relativa fermata a Chiusi, sarà comunque rimessa a gara tra i vari operatori del servizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,066FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati