trasporto aereo

Questa mattina si è tenuto un incontro on line tra le segreterie nazionali del trasporto aereo di UGL, Cisl e Uil ed il Dipartimento dei Trasporti di Fratelli d’Italia che ha ritenuto necessaria la riunione visto il delicato momento in qui versa tutto il settore aereo.

“Tutte le sigle sindacali – ha osservato il senatore di FdI Massimo Ruspandini, responsabile del Dipartimento Nazionale Trasporti – hanno con forza ribadito che prima di ogni cosa bisogna lavorare su due temi generali: l’applicazione del Contratto Collettivo Nazionale del Trasporto aereo a tutti gli operatori del settore che lavorano sul territorio nazionale e colmare immediatamente il vuoto normativo che consente alle compagnie low-cost di poter operare in regime di concorrenza sleale  nel nostro territorio nazionale. Grande preoccupazione è stata espressa per il particolare momento anche se è stato osservato che la nazionalizzazione di Alitalia può rappresentare una grande opportunità per la Nazione. Per rilanciare l’Alitalia i relatori hanno condiviso l’esigenza di un piano industriale, di un management in grado di rilanciare l’azienda e di non dividere gli asset aziendali perché solo con queste basi si potrà dare un nuovo futuro alla Nostra compagnia di bandiera. E’ stata quindi espressa la necessità di agire con determinazione e pianificare una rinascita di Alitalia come è stato per le ferrovie italiane: quest’ultime erano considerate un “baraccone” senza futuro, invece un’attenta azione di rilancio condotta da un management capace ha reso Ferrovie Italiane una realtà competitiva e di cui si può essere orgogliosi”.

Per le sigle sindacali hanno partecipato: Francesco Alfonsi segretario nazionale trasporto aereo UGL Salvatore Pellecchia, Segretario Nazionale Trasporti ,Monica Mascia dirigente nazionale CISL, Andrea Di Legge dirigente nazionale CISL, UIL –   Claudio Tarlazzi, Segretario Nazionale Trasporti  e Ivan Viglietti, responsabile dipartimento piloti.

Per il Dipartimento Nazionale Trasporti Fratelli d’Italia hanno partecipato, oltre al senatore Massimo Ruspandini, l’on. Mauro Rotelli, membro della commissione trasporti della Camera dei Deputati, Righini, Giancarlo Righini, consigliere regionale e membro della commissione sviluppo economico della Regione Lazio, Ugo Cassone vice responsabile del Dipartimento Nazionale Trasporti FDI e il dott. Antonio Babbo, membro del Dipartimento Nazionale Trasporti FDI.