Trasporto aereo, Silvestroni (FdI): Governo presti attenzione a trasporto aereo nazionale

“Le azioni di sciopero, previste per martedì 7 settembre da parte dei Controllori di Volo, rischiano di avere forti ripercussioni sull’andamento del traffico aereo, così come successo a luglio scorso. In un momento cosi cruciale per il trasporto aereo nazionale, è surreale che il Governo non si attivi per avviare un percorso volto a valorizzare sempre più l’infrastruttura strategica del trasporto aereo nazionale coinvolgendo direttamente tutti gli stakeholders che fanno parte del “Sistema Aereo Italiano” come le Società di Gestione Aeroportuale, la futura Compagnia di Bandiera Italiana e l’ENAV. In relazione all’ENAV, leggendo i comunicati delle Organizzazioni Sindacali, sembrerebbe che i Vertici dell’azienda non stiano coinvolgendo nel giusto modo le principali sigle sindacali dei controllori del traffico aereo su tematiche di primaria importanza come il Piano Industriale del Gruppo ENAV e le condizioni di dei Controllori del Traffico Aereo. Sarebbe auspicabile una maggiore attenzione da parte di questo Governo, che ormai ha fatto il suo tempo, al trasporto aereo nazionale ed anche all’ENAV stessa che assicura il controllo del traffico aereo sullo spazio aereo del Paese.” Lo dichiara Marco Silvestroni, Capogruppo alla Commissione Trasporti a Montecitorio.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,512FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati