Treni. Torselli (FdI): “Grazie alla sinistra, il nostro trasporto pubblico è disastroso. Giani riferisca in Aula”

“Una fotografia che dice tutto. Ritardi di ore, treni cancellati e le giornate delle persone stravolte. L’Italia, ancora una volta, divisa in due a causa di guasti nei pressi della stazione di Campo di Marte. Persone stipate sui vagoni come bestiame nonostante che la capienza dei mezzi pubblici sia ancora all’80% a causa del Covid.

Per anni la sinistra al potere, a Firenze ed in Toscana, ha sostenuto il mantra della cura del ferro. L’ennesima partita persa, l’ennesima dimostrazione che alle parole devono seguire i fatti. I mezzi pubblici, nella nostra regione, sono un autentico disastro. E basta un pò di freddo per rendere impossibile l’utilizzo dei convogli regionali.

I nostri amministratori dovrebbero provare, anche solo per un giorno, cosa significhi vivere da pendolari. Svegliarsi la mattina, andare in stazione, in attesa del treno per andare a lavoro, con la costante paura che questo giunga in ritardo. Per questo motivi, chiediamo che Giani intervenga in aula e spieghi, a noi, ma soprattutto ai toscani, che idee ha per porre fine a questa autentica vergogna e per spiegare a tutto il Paese cosa sia successo a Campo Marte”. Lo dichiara Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Itali in Consiglio regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,596FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati