Turismo – Casali (FdI/MCR): “Il Governo non massacri anche gli introiti turistici della Pentecoste e del 2 giugno”

“Il Governo non massacri anche gli introiti turistici della Pentecoste e del 2 giugno”. Lo chiede il consigliere regionale Stefano Casali (Fratelli d’Italia/MCR) che spiega: “Apprendiamo basiti che il Governo ha deciso di permettere gli spostamenti tra regioni italiane e l’apertura dei confini nazionali solo dopo il ponte del 2 giugno: questa è l’ennesima scelta sciagurata che affosserà ancora di più il turismo in Italia”.
“Oggi con il virus bisogna convivere – osserva il consigliere – fortunatamente, i dati sanitari ci parlano di sempre meno terapie intensive occupate e sempre meno ricoveri. Non se ne può più di questo sciagurato Governo che apre le chiese al lunedì e non alla domenica e che permette gli spostamenti solo dopo le vacanze”. “Il mio è un appello alla ragionevolezza”, conclude Stefano Casali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,509FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati