Turismo, FdI: studio Ue su zone verdi discriminatorio per Italia, Commissione lo cestini

Scusa ti ho mandato versione sbagliata puoi cambiarla ? Qursta e’ quella giusta 🙏🏻🙏🏻

TURISMO, FDI: STUDIO UE SU ZONE VERDI DISCRIMINATORIO PER ITALIA, COMMISSIONE LO CESTINI

“Dopo la legittimazione dei corridoi turistici tra Germania, Austria, Croazia e Grecia, dall’Europa arriva un nuovo rischio per l’Italia.
Secondo quando riportato dalla stampa, la Commissione Europea starebbe valutando con favore un progetto presentato dal centro studi francese EsadeEcPol che prevede un programma di uscita dal confinamento su base regionale, e non nazionale, che permetta di muoversi tra le zone meno colpite dal virus in vista delle prossime vacanze estive. In particolare, questo documento prevederebbe l’istituzione di zone rosse e verdi, al fine di agevolare la mobilità tra quelle verdi, determinate sulla base di alcuni parametri da rispettare a livello regionale, tra i quali: il numero di posti in terapia intensiva; l’indice di crescita R0 inferiore a 1 e, infine, l’esistenza di sistemi capillari di test e tracciamento.
Con questi criteri molte regioni italiane, alcune delle quali a fortissima vocazione turistica, rischierebbero di essere considerate “zone rosse” e quindi tagliate fuori dai flussi turistici intra-europei.
Siamo di fronte a criteri arbitrari e discriminatori, che causerebbero un gravissimo danno al turismo italiano, i cui operatori stanno affrontando sforzi enormi per cercare di ripartire in sicurezza. Chiediamo ufficialmente alla Commissione, con un’interrogazione urgente che depositeremo domani, di cestinare questo studio, garantire procedure non discriminatorie e sostenere misure di supporto al settore turistico”.
È quanto dichiarano in una nota gli europarlamentari di Fratelli d’Italia, Carlo Fidanza, Raffaele Fitto, Sergio Berlato, Pietro Fiocchi, Nicola Procaccini e Raffaele Stancanelli.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati