Turismo, Fidanza (FDI-ECR): chiusura unilaterale impianti sci e’ doppio gravissimo danno 

“Mentre il presidente Conte pare avere una granitica certezza sulla non riapertura degli impianti sciistici, i suoi omologhi di e Austria non sembrano dello stesso parere. Il governo francese ha dichiarato che farà una valutazione definitiva nei prossimi dieci giorni e che potrebbe bastare un protocollo sanitario ad hoc, quello austriaco ci fa sapere di non voler dare seguito alla richiesta italiana di chiusure condivise. In queste condizioni, una chiusura unilaterale degli impianti sul versante alpino italiano sarebbe un doppio gravissimo danno perché ai mancati introiti si sommerebbe la concorrenza dei vicini d’Oltralpe. Rimaniamo convinti che, attraverso un sistema di prenotazioni online e il rispetto dei protocolli di sicurezza già predisposti, si potrebbe garantire almeno parzialmente la stagione sciistica senza creare assembramenti ingestibili. E senza causare un danno economico enorme, in qualche caso letale, agli operatori del settore e a tutto l’indotto. Conte chiuda rapidamente il giro di consultazioni con gli altri governi europei e, se non ci sono le condizioni, predisponga la riapertura in sicurezza e gli adeguati ristori”.
È quanto dichiara in una nota il Capodelegazione di Fratelli d’Italia e membro della Commissione e Turismo al Parlamento Europeo, Carlo .
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,050FansLike
5,831FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x