Turismo. Iannone (FdI): serve modello alternativo a ‘green economy’, concentrarsi su ‘blue economy’

“Il turismo ambientale rappresenta un volano per l’economia nazionale ed è quindi necessario mettere in campo iniziative che diano risposte concrete alle tante criticità che affliggono questo settore fondamentale per la nostra economia nazionale. Per la nostra penisola, il mare rappresenta una fonte di ricchezza incredibile. È quindi doveroso avviare interventi tempestivi ed efficaci a delle coste”, così il senatore di Fratelli d’Italia Antonio , nel corso della stampa “Un patto per il mare”.

“Fratelli d’Italia – continua il senatore FdI – ha da tempo avviato un percorso per tentare di dare risposte incisive e, nonostante i riscontri da parte del governo finora si siano rivelati inadeguati, noi continueremo a portare in le istanze del settore perché crediamo profondamente che la politica debba valorizzare un’economia sana come quella proposta dai . Non è possibile che una Nazione come la nostra, con molti chilometri di costa, non preveda un’economia basata sul mare”.

“È necessaria una visione antropocentrica e serve un nuovo modello alternativo alla green economy, della quale si è abusato, ma che non ha premiato chi ha difeso il territorio. Meglio concentrarsi su una ‘blue economy’, ovvero un complesso di attività legate alle risorse del mare come nuova economia. Il settore in questione merita più attenzione e a tal proposito FdI ha da tempo chiesto che venga istituito un ministero per il mare. L’ambiente, in quanto risorsa necessaria allo dell’uomo, va tutelato in modo adeguato” conclude il senatore .

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,244FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x