Turismo. Maffoni (FdI): inaccettabile la possibilità di andare all’estero

Nelle scorse ore il Governo ha chiarito che, nonostante il perdurare della zona rossa in buona parte del Paese, non è vietato recarsi all’estero per motivi turistici. Secondo gli organi di stampa e non solo, tale folle scelta ha di fatto fortemente incrementato la richiesta di molti italiani di potersi recare in alcune spagnole per le festività Pasquali.

“Siamo davvero basiti” spiega il senatore Gianpietro Maffoni, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia a Brescia, “davanti alla scelta adottata dal governo di poter concedere l’espatrio per motivi turistici. Innanzitutto perché non si comprende come essa possa coniugare la difficile situazione sanitaria comune a tutti i Paesi europei con uno stile di vita vacanziero; in secondo luogo per motivi economici. Sia chiaro, non siamo contrari al fatto che i nostri connazionali vadano in vacanza all’estero, ma vorremmo che gli italiani trovassero nel loro Paese la stessa possibilità di vacanza, considerando che tutti i nostri del settore turistico hanno lavorato per adeguarsi e rispettare tutte le norme antiCovid vigenti.”

“Da mesi alcuni Paesi europei stanno programmando la nuova stagione estiva per far ripartire il in sicurezza. “In Italia” sostiene Silvia Razzi responsabile provinciale del dipartimento , “il governo continua a navigare a vista senza offrire alcuna proposta concreta e seria. Inoltre” continua la stessa Razzi “ci tocca assistere a scelte inopportune come questa che di fatto spingono la gente a preferire strutture ricettive estere mentre quelle in Italia sono sempre più in ginocchio”.

“Non è accettabile che un governo vieti di uscire da casa alla gente ma permetta che qualcuno possa andare in spiaggia fuori dal nostro Paese” rincara il responsabile dipartimento commercio e attività produttive Eugenio Fossati. “Ringraziamo sin d’ora Federalberghi che ha denunciato questo inaccettabile paradosso ed è per questo che a Brescia abbiamo deciso di attivarci immediatamente. Nelle prossime ore convocherò un tavolo con Silvia Razzi ed il senatore Maffoni per ascoltare le associazioni bresciane di categoria affinché Fratelli d’Italia Brescia possa ascoltare tutti gli albergatori che ovunque sul nostro territorio chiedono ristori adeguati ma soprattutto un piano di lavoro serio che possa permettere loro di ospitare tutti quei turisti che vogliono venire nella nostra Provincia per vedere i magnifici laghi, montagne e città che possiamo offrire” conclude Fossati.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,222FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x