Ucraina. Balboni (FdI): il Pd si conferma inaffidabile, a Ferrara vota contro aumento spese difesa. Letta dovrebbe spiegare

“Che cosa ne pensa il segretario del Pd Enrico Letta sul fatto che i suoi consiglieri comunali di Ferrara hanno votato insieme al M5S contro l’ordine del giorno sull’adeguamento delle spese militari agli impegni internazionali sottoscritti dai governi di cui il suo partito faceva parte? L’ordine del giorno era stata presentato da Fratelli d’Italia, approvato anche da Lega e Forza Italia, nel quale però, oltre a chiede l’impegno del governo a raggiungere la soglia del 2 per cento, si chiedeva anche un coordinamento tra i Paesi dell’Ue per un intervento umanitario per l’accoglienza dei profughi ucraini. Ciò nonostante il Pd ha preferito voltare le spalle al popolo ucraino che sta lottando per la libertà, accodandosi al M5S e la sinistra più estrema che invece cerca di lucrare qualche consenso sfruttando una vicenda drammatica come l’invasione russa dell’Ucraina. L’ennesima conferma dell’inaffidabilità del Partito democratico”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni, eletto a Ferrara.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,351FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati