Ucraina: Bellucci (FdI), pandemia e guerra aumentano divari e creano nuove povertà

“È evidente che gli effetti del caro vita stiano colpendo duro su un tessuto sociale già fragile a causa di 2 anni di pandemia. La crescita del disagio sociale è testimoniata ogni giorno dalle file per i pacchi alimentari e con le richieste d’aiuto indirizzate alle realtà del Terzo Settore; agli enti impegnati ad aiutare chi soffre. Lo Stato deve agire su più fronti seguendo logiche di breve periodo, per tamponare subito l’emergenza, e di lungo periodo, per eliminare i fattori che contribuiscono ad aumentare la povertà. È quindi fondamentale sostenere le realtà sociali che con grande solidarietà e professionalità aiutano chi è in condizioni di disagio e, parallelamente, tagliare il costo del lavoro. I salari degli italiani sono inferiori rispetto a 30 anni fa, questo è un dato clamoroso soprattutto visto e considerato quanto è stato speso per il reddito di cittadinanza nell’ultimo triennio. I lavoratori poveri sono una realtà preoccupante che non si può più tollerare, bisogna incoraggiare chi fa impresa e mobilitare la forza a disposizione superando la logica dei sussidi e favorendo una riduzione delle tasse per liberare le energie della nostra Nazione”.

Lo dichiara Maria Teresa Bellucci deputato capogruppo  in commissione affari sociali durante la trasmissione Mattino 5.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,376FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati