Ucraina, Foti (FdI): vergognosi attacchi a Crosetto

“Sono a dir poco vergognosi i tentativi di attribuire una fantomatica escalation militare in Ucraina all’attuale governo Meloni. Le parole con cui il deputato del M5S ha attaccato il ministro della Difesa Crosetto lasciano trapelare una totale ignoranza mista a ipocrisia. L’impegno del 2% della Nato è stato ratificato nel 2014, in un vertice in Galles ed è stato ribadito in tutti i successivi summit Nato compresi quelli in cui ha partecipato Conte all’epoca dei due esecutivi da lui guidati, non certo quindi dal governo Meloni. Mentre l’accordo Tempest è stato firmato dall’allora ministro Trenta ai tempi del governo Conte I. Al di là delle ipocrisie pregne di malafede di certa opposizione, l’esecutivo continuerà a sostenere gli aggrediti e mai gli aggressori confermando la posizione atlantista dell’Italia”.

Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati, Tommaso Foti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,168FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati