Ucraina, Rampelli (VPC-FdI): Nardella non imiti Putin. L’arte è libertà non può essere censurata

“Il sindaco di Firenze Nardella non imiti Putin ed eviti di riprodurre i tic dei liberal progressisti che per condannare il presidente russo se la prendono con gli artisti russi, gli scrittori russi morti quasi 150 anni fa, gli sportivi russi, facendo ‘strage’ di innocenti. Nardella arriva al tafazzismo di coprire il capolavoro assoluto (la sua copia) di Michelangelo, per protestare contro la guerra, senza rendersi conto del terribile errore di valutazione: oscurando il David ha oscurato la potenza del piccolo che si batte contro il gigante facendo oltretutto e paradossalmente il tifo per Putin”. E’ quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,402FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati