Ue, Byoblu: Sofo e presentano interrogazione al Parlamento UE contro censura YouTube

“La piattaforma YouTube ha chiuso definitivamente il canale ByoBlu, testata regolarmente registrata in Italia e con mezzo milione di iscritti, in modo totalmente arbitrario e semplicemente perchè i contenuti pubblicati non rispecchiavano la visione politica del colosso del web. Si tratta dell’ennesimo episodio di censura dei social nei confronti della libertà di espressione e di informazione da parte dei colossi digitali, tema che sta assumendo ormai dei contorni inquietanti che l’Unione Europea non può ignorare. Abbiamo presentato subito un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere provvedimenti affinché a realtà come Byoblu sia restituita il più in fretta possibile la possibilità di esprimersi, nonché di mettere in campo iniziative finalizzate a contrastare gli abusi sui diritti e le libertà degli utenti da parte dei giganti del web, i quali devono iniziare a essere considerati e trattati a tutti gli effetti come servizio pubblico, assoggettato dunque ai doveri e alle norme del caso.”
Così l’eurodeputato di ECR Vincenzo Sofo, primo firmatario dell’interrogazione parlamentare sulla censura di Byoblu che è stata cofirmatari anche dal capodelegazione di Fratelli d’Italia-ECR Carlo Fidanza e dai parlamentari europei del partito di Giorgia Sergio Berlato, Nicola Procaccini e Raffaele Stancanelli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,510FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x