Ue. De Carlo (FdI): ridurre grado di protezione del lupo. Mossa fondamentale per tutelare mondo agricolo

“Confido che vada velocemente in porto la proposta della Commissione Europa di abbassare lo status di protezione del lupo: si trattava di una misura giusta 40 anni fa, quando nel continente l'animale era quasi a rischio estinzione, ma oggi è decisamente superata, visti i quotidiani avvistamenti e le pressoché quotidiane predazioni anche di animali da reddito. È per questo che ritengo questa una mossa fondamentale per tutelare tutto quel mondo agricolo e di allevamento della montagna, che deve essere messo in condizione di non soccombere. L'approvazione di questa norma ci consentirà anche di intervenire con prontezza sui territori, così da poter tutelare tutti, cittadini e imprese”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Luca De Carlo, presidente della IX Commissione – Industria, commercio, turismo, agricoltura e produzione agroalimentare, sulla proposta della Commissione Europea di abbassare il grado di protezione del lupo, da “strettamente protetto” a “protetto”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x