Ue: Deidda (FdI), Presidente Fico censuri parole Di Stefano

“In apertura dei lavori sul decreto Missioni ho chiesto ai presidenti delle commissioni Difesa ed Esteri di Camera e Senato e altrettanto farò con il Presidente della Camera Fico, la censura e le scuse formali del Sottosegretario degli Esteri Di Stefano che ha definito “asini” i parlamentari di che in mattinata non sono entrati in Aula per protestare contro la decisione del presidente del Consiglio Conte e della maggioranza di svolgere una semplice informativa anziché, la già calendarizzata comunicazione”.
Così il capogruppo di in commissione Difesa Salvatore Deidda
“Un sottosegretario – conclude Deidda – non può offendere dei parlamentari che, dinnanzi ad un presidente del Consiglio che fugge dalla sua stessa maggioranza, decidono di utilizzare le legittime e previste forme di protesta che ritengono più opportune. Un componente del Governo rappresenta tutti, anche l’opposizione ma queste dichiarazioni dimostrano l’inadeguatezza di Di Stefano per il ruolo istituzionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati