UE. Fazzolari (FdI): su concessioni balneari è colpa del governo, non dell’Europa

“Sulle concessioni balneari non è colpa dell’Europa ma del governo, e la legge di Delegazione europea poteva essere l’occasione per chiarire, come ha tentato di fare Fratelli d’Italia, l’errata interpretazione italiana della direttiva Bolkenstein. Era evidente e chiaro infatti, che trattandosi di concessioni di beni, addirittura di demanio pubblico, non si potesse applicare una direttiva che si rivolge alla concessione di servizi. Dispiace che questo Parlamento e il governo abbiano invece deciso di far finta di nulla, dimostrando ancora una volta che il ‘cappello europeo’ è il pretesto per far digerire agli italiani tutte quelle norme di cui il governo non vuole prendersi la responsabilità.”
A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari durante la dichiarazione di voto sulla legge di delegazione europea 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,809FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati