Ue, Fidanza (FdI-Ecr): nuovo governo svedese di centrodestra è chiamato a guidare il Consiglio in una fase ancora contraddistinta dalle drammatiche conseguenze della guerra in Ucraina

“Il nuovo governo svedese di centrodestra è chiamato a guidare il Consiglio in una fase ancora contraddistinta dalle drammatiche conseguenze della guerra in Ucraina. Insieme dobbiamo aumentare la nostra capacità di difenderci dalle minacce esterne”. Così l’eurodeputato di FdI- Ecr Carlo Fidanza intervenendo in Plenaria a Strasburgo sulla presentazione del programma della Presidenza Svedese. “Dobbiamo trovare soluzioni concrete per

contrastare l’ illegale, a partire dal prossimo Consiglio straordinario del 9-10 febbraio, concentrandoci su dimensione esterna, frontiere sicure e rimpatri. Di fronte alle misure anti-inflazione americane, dobbiamo sostenere la competitività delle nostre imprese con strumenti innovativi e non con vecchie ricette dannose per il mercato interno.

Dobbiamo mettere in sicurezza l’approvvigionamento energetico e di materie prime, privilegiando la produzione interna e le forniture da Paesi amici, e rendere la transizione verde più sostenibile, dal punto di vista economico e sociale. Con concretezza e pragmatismo si può fare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,072FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati