Ue, Fidanza-Fitto (-Ecr): Commissione non risponde su nuove norme sul default

“Lo scorso 23 novembre abbiamo presentato un’interrogazione prioritaria alla Commissione Europea per chiedere di rinviare l’entrata in vigore della nuova normativa EBA sui default dei creditori, prevista per il prossimo 1 gennaio. Il termine per la risposta era il 15 dicembre e normalmente la Commissione è abbastanza puntuale. Su questo tema invece tace, tanto che il 17 dicembre i servizi del Parlamento Europeo hanno inviato un sollecito”. È quanto dichiarano in una nota il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza, e il Co-Presidente del Gruppo ECR e membro della Commissione Affari Economici, Raffaele Fitto. “Non c’è più tempo da perdere, è necessario rinviare di almeno un anno la nuova regolamentazione che rischierebbe in piena pandemia di produrre effetti molto negativi sui risparmiatori e sulle aziende, nonché sul sistema del credito perché le nostre banche si ritroverebbero piene di nuovi NPL e sarebbero costrette a nuovi accantonamenti e a una nuova stretta creditizia. Il tutto mentre invece abbiamo bisogno di un sistema bancario espansivo a sostegno della ripresa economica. Facciamo nostro l’appello di al Commissario Gentiloni e al Governo italiano affinché esercitino le giuste pressioni per arrivare ad un rinvio della normativa”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,273FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x