Ue, Fidanza-Fitto (FdI-ECR): proroga aiuti di Stato senza correttivi è rischio per l’Italia

“La decisione della Commissione Europea di prorogare la flessibilità degli aiuti di Stato al 31 dicembre va certamente nella direzione di sostenere le imprese ma quello che si è verificato finora è sotto gli occhi di tutti.
In ragione della diversa capacità fiscale, la Germania si è vista autorizzare una quantità di aiuti di Stato nettamente superiore a quelli richiesti e autorizzati all’Italia”. Così in una nota il capodelegazione di Fratelli d’Italia-ECR Carlo Fidanza e il co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto.  “Questo dimostra che la proroga del quadro temporaneo senza adeguati correttivi rischia di generare un ulteriore gap di competitività tra le nostre imprese e quelle estere, in particolar modo tedesche, con un ulteriore rischio di shopping industriale ai danni del nostro tessuto produttivo già fortemente provato dalla crisi e dalle inadeguate misure di sostegno del governo Conte. Ben vengano le misure di flessibilità sulle norme dell’austerità ma bisogna evitare a tutti i costi che questo amplii il divario tra le economie europee”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati