Ue, Fidanza-Fitto (-ECR): su EBA rinnovato impegno a presidente ABI Patuelli per essere a fianco di imprese e banche italiane

“Ieri abbiamo avuto una conversazione con il presidente dell’ABI, Antonio Patuelli, al quale abbiamo rinnovato l’impegno di di essere al fianco delle imprese e della banche italiane per chiedere che venga posticipata l’entrata in vigore delle nuova normativa bancaria europea del EBA sul default dei creditori”. Così in una nota il capodelegazione di -ECR al Parlamento europeo, Carlo Fidanza e il co-presidente del gruppo ECR-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto. “Siamo convinti che si debba evitare che esploda una vera e propria bomba sociale dal momento che ci sono 300mld di debiti accumulati dai privati che se non viene cambiata questa normativa europea, dal 1 luglio porterebbe a un’ecatombe per famiglie e le imprese. Ieri Fratelli d’Italia ha chiesto al presidente Draghi di impegnarsi in Europa affinché questa normativa venga per lo meno posticipata a fine pandemia, perché ci troveremmo con una situazione di massacro sociale con famiglie e imprese italiane segnalate alla centrale rischi e le banche che si ritroverebbero piene di nuovi NPL e sarebbero costrette a nuovi accantonamenti e a una nuova stretta creditizia. Il tutto mentre invece abbiamo bisogno di un sistema bancario espansivo a sostegno della ripresa economica”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,534FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x