Ue, Fitto (Ecr-FdI): bene proroga Decontribuzione Sud

“L’autorizzazione della Commissione Europea alla proroga della misura Decontribuzione Sud fino al 31 dicembre 2022 è una ottima notizia per migliaia di imprese e lavoratori delle otto regioni del Mezzogiorno che finalmente potranno uscire dal clima di incertezza delle ultime settimane”. Così in una nota il copresidente del gruppo Ecr- al Parlamento europeo, Raffaele Fitto. “Una misura richiesta fortemente dalle organizzazioni datoriali e dei lavoratori e che abbiamo fortemente supportato attraverso un impegno costante e determinato in questi mesi. Sia nel sollecitare l’azione da parte del governo italiano che soprattutto inizialmente è apparso assente ed incerto sul da farsi, sia nell’avere un confronto con la Commissione Europea per trovare una soluzione che potesse permettere, nel rispetto delle regole in materia di aiuti di Stato, di trovare una soluzione affinché si potesse continuare ad usufruire di tale importante strumento.
Al tempo stesso sappiamo che si tratta di un’ulteriore proroga ed è per questo che auspichiamo che si possa nei prossimi mesi lavorare per renderla strutturale almeno fino al 2029 in modo che si possano dare risposte ai problemi occupazionali delle regioni del sud che vorrei ricordare, come evidenziato dai dati Eurostat, registrano le peggiori performance a livello europeo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati