Ue, Fitto (Ecr-FdI): firmato Accordo di Partenariato con grande e colpevole ritardo del governo. Ora rapida attuazione per evitare che le lentezze si scarichino su cittadini e imprese

“L’Accordo di Partenariato riguardante la Politica di Coesione 2021-2027 è un risultato che giunge con grande e colpevole ritardo, ma rispetto al quale ora occorre agire soprattutto evitando gli errori della vecchia programmazione”. Così in una nota il il copresidente del gruppo Ecr- al Parlamento europeo, Raffaele Fitto. “Un risultato rispetto al quale già in queste ore abbiamo sentito parlare di “straordinaria occasione”, ma che invece richiede meno compiacimenti ma sicuramente maggiore impegno per mettere in campo le azioni della nuova programmazione per una rapida attuazione. Sulla capacità amministrativa e sulla governance vedremo quali saranno gli interventi promessi dal governo dei migliori. Governo dei migliori che vorrei ricordare ha preferito utilizzare, unico tra gli Stati Membri, tutte le risorse a debito del PNRR piuttosto che velocizzare l’approvazione dell’Accordo di Partenariato e mettere a disposizione 45 mld di risorse a fondo perduto che sarebbero potuti già essere utilizzati; in particolare per affrontare le criticità strutturali ma anche le emergenze, come la crisi idrica, che stanno colpendo il nostro paese. Auspichiamo, quindi, che nelle prossime settimane si passi dai proclami ai fatti concreti per accelerare la spesa della vecchia programmazione, mettere in campo le azioni della nuova programmazione e soprattutto evitare che le lentezze del nostro sistema si scarichino sui cittadini e sulle imprese soprattutto del Sud, considerato che gli interventi per la Coesione sono in prevalenza mirati alle Regioni del Mezzogiorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,809FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati