Ue, Fitto (Ecr-FdI): modificare Patto di Stabilità con nuovi meccanismi per promuovere politiche in grado di generare investimenti e sostenere crescita

“L’Europa ha una sfida su tutte da vincere: quella di assicurare una ripresa economica solida e duratura, in grado di garantire occupazione e stabilità sociale. Le risorse di Next Generation EU sono fondamentali, ma non sono sufficienti se non accompagnate da un mercato interno, in grado di coniugare flessibilità e concorrenza, una politica commerciale in grado di tutelare in nostri interessi, e assicurare un’autonomia strategica, ma soprattutto riformando il grande assente del dibattito di oggi il Patto di stabilità. Per il gruppo Ecr- il Patto di Stabilità va modificato con nuovi meccanismi, che promuovano politiche in grado di generare investimenti”. Così il copresidente del gruppo Ecr al Parlamento europeo, Raffaele Fitto durante il suo intervento in Plenaria a Strasburgo sullo Stato dell’Unione. “Ci saremmo aspettati dal discorso del presidente von der Leyen un po’ di autocritica su ciò che la UE non è riuscita a fare nella prima fase della pandemia quando la risposta è stata lenta e incerta. Noi riteniamo che i cittadini europei abbiano bisogno di una Ue che dia risposte concrete, e non sprechi il suo tempo per sterili dibattiti per provare a punire quei Paesi, come la Polonia, la cui unica colpa è non essere allineati con il pensiero di Bruxelles. Per questo il gruppo Ecr è convinto che ci sia bisogno di un confronto vero e di un cambiamento profondo”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,959FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x