Ue, Fitto (FdI-Ecr): auspico in prossimo Consiglio Ue misure necessarie per tutelare nostre economie da conseguenze della guerra

“Auspico che il prossimo Consiglio Europeo valuti le misure necessarie per fermare l’offensiva russa, in accordo con i nostri partner, e rafforzi il suo spirito di solidarietà nei confronti dei milioni di rifugiati. Solidarietà e supporto anche nei confronti della Polonia e degli altri paesi di confine, che in questi giorni stanno dando una straordinaria prova di accoglienza”. Così il copresidente del gruppo Ecr-FdI, Raffaele Fitto, intervenendo in Plenaria a Bruxelles. “Riguardo alle sanzioni sappiamo che sono necessarie, ma al tempo stesso ci rendono più vulnerabili. Per questo motivo è necessario un impegno ancora più forte per tutelare le nostre economie dalle conseguenze della guerra. Prendiamo atto positivamente del primo passo fatto nel campo della difesa con il varo della Bussola strategica, è infatti fondamentale rimettere la difesa al centro delle nostre politiche. Se la guerra dovesse protrarsi le prospettive di crescita sarebbero fortemente ridimensionate, per questo occorre agire, ad esempio, con l’istituzione di un fondo, sul modello di quelli già adottati per fronteggiare altre emergenze, che supporti le imprese e i lavoratori.
> Sarà fondamentale fare scelte nel settore dell’energia, che ci rendano meno vulnerabili e dipendenti da altri, senza pregiudizi e preclusioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati