Ue. Giordano (FdI): l’Europa rispetti le indicazioni degli elettori 

“Nel discorso alla dei Deputati ha analizzato con puntualità la situazione che andrà ad affrontare in Europa a partire dal prossimo Consiglio Europeo. A fronte di un chiaro auspicio di tutte le forze politiche al cambiamento, le consorterie europee infatti continuano a privilegiare i ruoli e le poltrone, discussi prima e indipendentemente dal risultato delle elezioni, ai programmi. Senza preoccuparsi dell'elettorato, che reagisce con un incremento dell'astensionismo. Il concentrato di burocrazia e ideologia che impregna l'Europa la vede sempre più debole nella capacità di incidere sugli scenari globali. Per questo, la Presidente del Consiglio auspica un impegno alla sburocratizzazione. Ha inoltre ricordato la straordinaria opportunità che l'Italia ha, per conformazione geografica, di rappresentare l'hub energetico e commerciale del Mediterraneo. Un pensiero commosso, che ha visto tutti i deputati partecipi, è stato rivolto a Satnam Singh, la cui morte disumana deve portare alla condanna dell'Italia peggiore, che vede anche gli scafisti e il caporalato nel mirino del Governo Nazionale e dei programmi europei della legislatura appena iniziata. Insieme alla sfida demografica e all'urgenza di un adeguato supporto agli sforzi per la gestione dei conflitti in corso con l'obiettivo di soluzioni giuste. L'intervento di Giorgia ha mostrato chiaramente la determinazione dell'Italia nel promuovere un'Europa coesa e solidale, rispettosa delle volontà degli elettori e degli Stati, in grado di affrontare le sfide attuali con risolutezza”. Lo dichiara il deputato di Fratelli d'Italia Antonio Giordano.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x