Ue. La Pietra (FdI): blocco Cina importazioni carne maiale Germania rischia crisi settore

“Paesi come la Cina bloccano l’importazione di carne di maiale dalla Germania a causa della peste suina africana introdotta in Europa dai cinghiali. Questo provocherà una eccedenza di carne in Europa con un naturale abbattimento dei prezzi, senza contare che la Germania rivolgerà la sua attenzione verso il mercato interno europeo mettendo in crisi i nostri allevatori. Tutto questo nasce dalla posizione di tanti movimenti ambientalisti, che in maniera ideologica non vogliono affrontare il problema relativo ad un eccessivo sovrappopolamento degli ungulati, che stanno diventando una è vera emergenza, non solo sul piano agricolo e zootecnico ma anche su quello della sicurezza stradale e sanitario. Occorre un intervento drastico e risolutivo, serve un piano straordinario di abbattimento per riportare ad un livello di sostenibilità la popolazione di questi animali. Poi, dopo, potranno essere messe in campo tutte quelle azioni per il contenimento. Appena eletto ho depositato un disegno di legge per la modifica della legge 157, la legge sulla caccia ormai vecchia di quasi trent’anni, per cercare di dare una soluzione al problema, ma l’impostazione di chiusura sull’argomento del M5S e del Pd non ne permette nemmeno la discussione. Non c’è più tempo occorre intervenire subito, affinché l’emergenza non si trasformi in tragedia”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra, capogruppo in Commissione Agricoltura.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,186FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati