Ue: Lucaselli (fdi), con governo Conte calpesti e derisi

“Con il governo Conte siamo ‘calpesti e derisi’ in Europa. L’accordo sul Mes è un compromesso a ribasso che non scioglie per nulla il nodo della possibilità di ridare ossigeno alla nostra economia, fare investimenti e cercare di restituire slancio ai settori chiave”. Lo dichiara in una nota la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Il sistema di Mes mantiene infatti l’impostazione capestro per tutto ciò che non riguarda le spese sanitarie. Di fatto, i nodi rimangono tutti lì sul tavolo, gli eurobond sono soltanto un miraggio e si creano i presupposti per un disastro sulle spalle degli italiani. Conte, di fatto, ha preso il Paese per i fondelli. Oltre ad essere l’ennesima partita persa per l’Italia, si conferma la difficoltà nel processo di integrazione europea, che vede oramai un solco sempre più profondo a sfavore dei Paesi mediterranei”, conclude.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,809FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati