Ue: Mantovani (FdI), ignora usi, tipicita’ e problemi nazionali. Regolamenti difficili da applicare.

“Nelle ultime settimane i dubbi sull’ sono tornati in auge soprattutto per la mala dei vaccini. Gli squilibri presenti tra istituzioni europee, statali e cittadini è palese e sono emerse le enormi disparità di interessi sul tavolo. ha subito lo smacco della e del piano vaccinale di Londra, prima tanto sbeffeggiato. Fratelli d’Italia si augura che l’ si concentri maggiormente sui problemi reali del popolo europeo e meno su problemi che interessano unicamente i tecnocratici. La non deve essere un semplice atto burocratico. Il suo passaggio in è un momento importante di valutazione e di attenta analisi di equilibri oggi più che mai precari. Sempre più spesso, l’ interviene ignorando usi, tipicità e problemi nazionali con regolamenti che spesso risultano difficili da applicare e da concepire. Nella genesi dei regolamenti l’Italia ha un peso molto risicato e questo nato nei corridoi dei palazzi dimostra tutta la sua vulnerabilità”.

Così Lucrezia Mantovani, deputato di Fratelli d’Italia intervenendo in Aula in discussione generale sulla .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,508FansLike
5,564FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x