UE, Meloni: Conferenza sul futuro trasformata in farsa, ECR continuerà a lavorare per Confederazione di stati liberi e sovrani

“Oggi si celebra la Festa dell’Europa e si chiudono i lavori della Conferenza sul futuro della Ue. Un’iniziativa che avrebbe potuto gettare le basi per una nuova Europa, più rispettosa delle identità nazionali e più centrale nello scacchiere internazionale, ma che i federalisti hanno trasformato in una farsa. Hanno imposto la loro agenda, respinto tutte le proposte dei Conservatori e hanno allestito una passerella mediatica dai costi sconosciuti e non rappresentativa del sentimento dei popoli. ECR continuerà a lavorare per dare un’anima e una missione all’Europa e costruire una Confederazione di Stati liberi e sovrani capace di stare a testa alta in Occidente e nel mondo. Un’Europa orgogliosa e fiera di sé stessa, capace di difendersi dalle minacce delle autocrazie”.

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei (ECR Party), Giorgia Meloni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

3 Commenti

  1. E’presto per trarre conclusioni.. bisognera’aspettare le prossime mosse di Putin e le risposte che dara’l’Europaper le prossssime settimane anche alle condizioni di Biden

  2. Prima di tutto stati SOVRANI ED INDIPENDENTI, senza sovranità saremo servi di Bruxelles, senza nessuna tutela della nostra cultura italiana, tradizione, made in Italy, ecc!

  3. Senza sovranità saremo servi di Bruxelles???
    Ma se Bruxelles è dominata dagli USA e dalla NATO!!!
    Siamo condizionati dagli USA e dalla loro potenza militare ed economica. Tutte le nomine che contano passano sotto il loro vaglio e gradimento. La Democrazia conta fino ad un certo punto.
    Inoltre colgo un evidente controsenso quando si afferma la volonta di Sovranità Nazionale e nel contempo l’aiuto nella ripartizione dei clandestini che ci invadono.
    Ci vuole una Europa Unita che abbia lei la Sovranità che abbia come fondamento la solidarietà e lealtà, gli uni verso gli altri, dei Governi e dei popoli europei che debbono scordarsi gli antichi odi, tradimenti, antipatie.
    Ci vuole una lingua unica per tutti gli europei che renda possiile un esercito unico europeo.
    Possibile che siamo ancora agli slogan senza senso??
    Gallozzi Ferdinando

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,389FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati