Ue-Privacy, Sofo (FdI-Ecr): ogni giorno 500 milioni di europei sorvegliati da Big Tech. UE impedisca a governi di trasformare società in Grande Fratello

“L’abuso di software come Pegasus per azioni di spionaggio non è che parte di una minaccia molto più grande ai diritti fondamentali dei cittadini europei. Sedotti dal lusso di smartphone ed elettrodomestici a cui dare comandi vocali, abbiamo consentito a privati di avviare il più grande programma di spionaggio mai visto”. Così l’eurodeputato di -Ecr, Vincenzo Sofo, intervenendo durante la Plenaria a Strasburgo. “Ogni giorno la nostra popolazione è inconsapevolmente sorvegliata e depredata di miriadi di dati personali da società che ne analizzano comportamenti, gusti e opinioni a fini commerciali ma anche sociali e politici. I progressi su intelligenza artificiale e metaverso stanno portando a soluzioni per consentire pieno controllo e capacità di previsione su sentimenti, pensieri e azioni delle persone per determinarne ogni scelta. Molti pensano che la sorveglianza sia solo uno strumento del capitalismo per massimizzare i propri profitti, ma la realtà è che governi e istituzioni pubbliche ne stanno facendo sempre più un’arma per controllare e limitare la libertà dei propri cittadini. Proprio come in Cina. Un incubo che pensavamo esistere solo nei film di fantascienza e che invece è ormai realtà. Un incubo contro il quale questo Parlamento deve combattere per evitare di trasformare gli europei in cavie e l’Europa in un orribile Grande Fratello”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,361FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati