Ue, Procaccini (FdI-Ecr): mi auguro che in futuro si possa tornare a difendere gli indifesi, gli oppressi, le vittime dell’odio religioso

“Questa relazione del Parlamento ricorre annualmente, ma trattare di diritti umani e corruzione quest’anno, merita delle riflessioni appropriate. Troppe volte se n’è parlato in modo strumentale, per colpire governi politicamente invisi alle sinistre”. Così l’eurodeputato di -Ecr Nicola Procaccini intervenendo in Plenaria a Strasburgo sul Report annuale sui diritti umani nel mondo. “Salvo poi scoprire che dietro gli attestati di ammirazione per i più illiberali regimi islamici, tributati da alcuni esponenti della sinistra, c’erano delle motivazioni, centinaia di migliaia di motivazioni, davvero poco nobili. Mi auguro che in futuro si possa tornare a dare un senso alle parole. Che si possa tornare a difendere gli indifesi, gli oppressi, le vittime dell’odio religioso. Come le persone bruciate vive ieri, in Africa, soltanto perché cristiane. Nel silenzio e nell’indifferenza di tutti, anche delle istituzioni europee”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,063FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati