Ue. Urso (FdI): Tria ormai è ministro tecnico di un governo tecnico Governo inverta rotta prima di deragliare

“Da Tria un intervento di un ministro tecnico espressione di un governo tecnico, con il fine solo del compromesso sui numeretti con la Commissione, altro che “governo del cambiamento”. Questa visione contabile priva di prospettiva, senza un progetto, ne una visione,  porterà l’Italia a deragliare, perché non si capisce quale possa essere la politica del governo per invertire la rotta”. A dirlo in Aula il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, nel corso del suo intervento in replica al ministro dell’economia Giovanni Tria sull’informativa in merito all’eventuale avvio di una procedura per disavanzi eccessivi nei confronti dell’Italia.
“Ieri i dati dell’Istat hanno certificato un crollo della produzione industriale delle auto e questo mentre il destino della principale azienda automobilistica italiana viene discusso dal ministro delle Finanze francese e dal ministro dell’Economia giapponese. Il ministro italiano resta silente sull’ipotesi di accordo tra Fca, Renault e Nissan, e il governo continua ad approvare leggi slogan senza poi scrivere, in maniera corretta, i decreti attuativi. Così come avvenuto per la web tax. Manca una strategia di sviluppo, una visione, un progetto convincente che offra delle soluzioni. L’economia italiana è ferma e i consumi diminuiscono. Senza un progetto convincente non c’è prospettiva di sviluppo per la nostra Nazione” conclude il senatore Urso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,698FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati