Unisa, contestazioni alla commemorazione di Falvella. Vietri (FdI): “Solidarietà ad Azione Universitaria, sinistra prenda le distanze”

“Esprimo la mia solidarietà ai ragazzi di Azione Universitaria (l’associazione studentesca di Fratelli d’Italia guidata a Salerno dal presidente Romano Carabotta) e ai professori Francesco Fasolino e Gherardo Maria Marenghi, ai quali, ieri pomeriggio, presso l’Università degli Studi di Salerno, un gruppo di giovani appartenenti ad un collettivo universitario di sinistra hanno tentato di impedire lo svolgimento di un incontro, autorizzato e programmato da tempo, in memoria di Carlo Falvella, lo studente salernitano di Filosofia e vice presidente del Fuan, ucciso il 7 luglio 1972 dall’anarchico Giovanni Marini”. Lo dichiara, in una nota, il deputato salernitano di Fratelli d’Italia Imma Vietri.

“I nostri ragazzi, i due docenti e gli altri partecipanti sono stati accolti da cori da stadio e riempiti di insulti. Non solo. Ma dei volantini con l’immagine di Carlo Falvella a testa in giù sono stati affissi sui muri dell’Ateneo proprio in occasione della commemorazione”. “Gli esponenti della sinistra, sempre pronti a fare la morale e la predica agli altri, prendano immediatamente le distanze e condannino con fermezza l’accaduto. Un ringraziamento doveroso va alle forze dell’ordine per aver consentito, successivamente, il prosieguo della commemorazione. Il ricordo di Carlo Falvella, comunque, non resterà macchiato da questo deplorevole episodio, ma rimarrà un potente monito contro ogni tipo di odio, discriminazione e violenza” conclude Vietri.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x