Università: Chiorino, numero chiuso rischia bruciare futuro

No al numero chiuso all’Università, e il primo anno aperto a tutti “con una procedura che premi il merito. Ciò consentirebbe di selezionare al meglio i più bravi e i più qualificati, dopo averli messi davvero alla prova per capire se il percorso di studi scelto è effettivamente quello giusto per il loro futuro”. E’ la posizione di Elena Chiorino, assessore all’ e al Diritto allo studio universitario della Regione Piemonte. In Piemonte, in media, 1 studente su 7 non riesce a superare l’esame di ammissione alle varie facoltà a numero chiuso. “Sono da sempre contraria al numero chiuso – dice Chiorino – in quanto ritengo sbagliato mettere i ragazzi nelle condizioni di giocarsi tutto in questo terno al lotto: si rischia di bruciare il futuro di menti eccellenti”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,723FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati