Università. Speranzon (FdI): Fuori i cattivi maestri comunisti

“Le università italiane continuano a essere infestate di cattivi maestri comunisti. Al Politecnico di Torino, per esempio, c'è un professore ordinario di nome Massimo Zucchetti che ha l'abitudine di pubblicare post violenti, volgari, sessisti ed apologetici nei confronti dei terroristi rossi. Il caso è uscito sugli organi d'informazione un giorno fa, eppure ancora non abbiamo sentito un commento di biasimo da parte delle forze politiche di sinistra per gli sproloqui di Zucchetti verso i popoli ucraino e israeliano, per i volgari insulti sessisti all'indirizzo del presidente , nonché per l'esaltazione del brigatista Prospero Gallinari. Come avvenuto tempo fa con la professoressa Donatella Di Cesare, che si era spesa in lodi per la brigatista Barbara Balzerani, la sinistra si volta dall'altra parte. Noi non resteremo in silenzio: fuori i cattivi maestri dalle università”.

Lo dichiara in una nota il senatore Raffaele Speranzon, vicecapogruppo vicario di Fratelli d'Italia a palazzo Madama.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x