Ustica, Rampelli (FdI): è ancora un mistero, parlino Francia e America

“Quarantaquattro anni senza verità e senza giustizia. Nell'anniversario della strage di Ustica si rinnovano il dolore e la rabbia per l'immane tragedia che ha colpito le famiglie delle vittime e l'Italia intera. Non ci sono mai piaciute le verità di comodo. Troppi indizi e troppe coincidenze ci portano a pensare che sui cieli d'Italia si consumò un atto di guerra tra una potenza occidentale e il regime libico, come qualche tempo fa rivelarono Giuliano Amato e l'ex presidente Francesco Cossiga. Chi sa parli, Francia e Stati Uniti facciano un' ulteriore indagine sui tracciati della base corsa e su quelli della portaerei Saratoga, perché di fronte a 80 vittime innocenti e al dolore dei familiari sopravvissuti si può solo consegnare ad assai parziale risarcimento, la verità”.

Lo dichiara in una nota il vicepresidente della dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x