Venezuela. Urso (FdI): Italia riconosca presidente Guaidò. Ministro Moavero riferisca al Parlamento

“Fratelli d’Italia chiede che il ministro degli Esteri Moavero venga prontamente in aula a riferire sulla situazione in Venezuela. L’Italia deve schierarsi con il governo legittimo di Juan Guaidó e contro ogni repressione, così come hanno fatto gli Stati dell’America meridionale” così in aula il senatore di Fratelli d’Italia Adolfo Urso.
“Non possiamo lasciare soli gli italiani in Venezuela e i venezuelani, – continua il senatore di FdI –   che chiedono al governo italiano di dichiarare il riconoscimento del governo di Guaidó senza sé e senza ma. Chi tace favorisce la repressione. Siamo a un momento di svolta e la Lega deve schierarsi, altrimenti dobbiamo dedurre che è succube del M5S, che a sua volta è amica del criminale Maduro. La Lega non può fare come Ponzio Pilato, abbandonando gli italiani alla repressione sanguinosa di Maduro”
“Il governo italiano riconosca immediatamente il presidente Guaidó come espressione dell’unico Parlamento eletto liberamente e costituzionalmente dai cittadini venezuelani. Al contrario di Maduro, un usurpatore, eletto un anno fa con un plebiscito non riconosciuto dalla comunità internazionale. L’Italia deve essere tempestiva. È necessario e urgente far capire all’esercito venezuelano che un’eventuale repressione, di una rivolta legittima, verrebbe punita con gli strumenti della Comunità europea e riconosciuta come crimine contro l’umanità”, conclude il senatore Urso

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,912FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x