Vergogna di Stato

“Ho ucciso Giovanni Falcone, ma non era la prima volta: avevo già adoperato l’auto bomba per uccidere il giudice Rocco Chinnici e gli uomini della sua scorta. Sono responsabile del sequestro e della morte del piccolo Giuseppe di Matteo. Ho commesso e ordinato personalmente più di 150 delitti, ancora oggi non riesco a ricordare tutti uno per uno quelli che ho ucciso” questo è Giovanni Brusca detto “u verru” (il porco) oppure “u scannacristiani” per dire la sua autorità nell’ambiente corleonese. Lui quello che ha premuto il pulsante per Falcone, lui quello che strangola e scioglie nell’acido i bambini. Uno che prende 25 anni di carcere ed oggi è un uomo libero.25 anni, più di 150 omicidi… 25anni, un uomo libero…

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x