Via libera dell’Ue al “Prosek” croato, ennesimo attacco al Made in Italy da evitare

Razzolini: "In gioco lo sfruttamento del nome Prosecco, si abbini il nome del vino al suo territorio"

Il consigliere regionale Tommaso Razzolini del gruppo consiliare Fratelli d'Italia – Giorgia , interviene sull'annuncio dell'Unione europea in merito alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della richiesta di protezione della menzione “Prosek” per il tipico vino dolce da dessert croato che nulla ha a che vedere con il Prosecco italiano, ma che rischia per assonanza di sfruttarne reputazione e attrazione.

Una vicenda che riguarda l'attività istituzionale del consigliere Razzolini in qualità di membro della Terza Commissione consiliare permanente in tema di politiche agricole d'interesse regionale, e comunitario.

“Non c'è tempo da perdere: questa decisione scandalosa va fermata per difendere il vino italiano più venduto al mondo – dichiara Razzolini – ed evitare l'ennesimo attacco al . Con questa nuova follia l'Ue contraddice la Corte di Giustizia che si è pronunciata chiaramente contro la concorrenza sleale e l'utilizzo di termini storpiati per richiamare tipicità protette”.

“Senza nulla togliere alla tradizione enologica del popolo croato – aggiunge il consigliere regionale di Fratelli d'Italia – il via libera dell'Ue al Prosek va contrastato con forza. C'è in gioco lo sfruttamento del nome Prosecco e del suo territorio, dove già non è semplice far percepire le differenze della piramide qualitativa che vede all'apice l'area storica di produzione in virtù delle caratteristiche del suolo e del microclima di collina, non a caso riconosciuta Patrimonio dell'umanità per il suo paesaggio culturale”.

“Creare ulteriore confusione approvando un nome ingannevole – chiosa Razzolini – non ha alcun senso e fa solo danni. Sul Prosecco si strumentalizza troppo: è ormai chiaro come sia fondamentale localizzare il nome di un vino al proprio territorio, cosi com'è per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x