Vincoli, flash mob FdI a Longarone. De Carlo: “Fallimento della politica. La montagna vive solo senza burocrazia”

“La montagna deve vivere. Basta vincoli!”: questo lo striscione esposto questo pomeriggio dai militanti di Fratelli d’Italia di Belluno che a Longarone, sulla Statale 51 di Alemagna, hanno organizzato un contro i vincoli sottoscritti pochi giorni fa sui territori del Comelico e di Auronzo.
In prima fila, il deputato e Sindaco di Calalzo di Cadore, Luca De Carlo: “Siamo scesi in strada oggi, sulla via delle vacanze dell’Immacolata, per far sentire ancora la voce della montagna. Se pensano di intimorire così un territorio solo perchè ha alzato la testa contro una decisione iniqua, si sbagliano di grosso: la montagna vive solo senza vincoli e burocrazia”.
Per De Carlo, “questo è il fallimento della . Io e il collega Marco Osnato attendiamo da mesi una risposta alla nostra inviata al Ministro ; come Fratelli d’Italia, avevamo dato tutta la nostra disponibilità a collaborare per cercare una soluzione condivisa, ma non siamo stati ascoltati: questa è la prova che non solo non si risponde ai cittadini, ma nemmeno al loro rappresentanti”.

“In questi giorni”, aggiunge De Carlo “si cerca di scaricare la colpa sui tecnici. La invece è della , che non ha saputo rispondere e risolvere uno dei tanti problemi che affliggono il nostro territorio: questo , come pure quello precedente, si sono rivelati ciechi e sordi di fronte alle istanze del territorio. Fratelli d’Italia resta ferma sulle sue posizioni: noi restiamo di fianco a chi vuole vivere e continuare a esistere in montagna, senza burocrazia, scartoffie e vincoli che uccidono il territorio”.

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,410FansLike
5,923FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x