Violenza donne. Campione (FdI): chat sessiste sindaco di Fasano fanno orrore. Nel Pd nessuno si indigna?

“Ho letto le trascrizioni delle chat del sindaco di Fasano con un anonimo interlocutore e fanno orrore. Possibile che a sinistra nessuno senta il bisogno di prendere le distanze?”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia, Susanna Campione, componente della Commissione bicamerale contro la violenza sulle donne, commentando le notizie dei giornali locali, che citano il sindaco Pd di Fasano Francesco Zaccaria, nell'inchiesta sulla morte della giornalista Patrizia Nettis.

“Neanche uno – prosegue la senatrice di – tra gli esponenti che avevano chiesto a gran voce le dimissioni di un collaboratore del ministro Lollobrigida per chat private risalenti al 2019 è intervenuto sulle chat sessiste e violente che sono finite agli atti per la morte dell'addetta stampa del Comune di Fasano e che coinvolgono direttamente Francesco Zaccaria, sindaco di Fasano e responsabile del Pd Puglia degli Enti Locali. Mi aspettavo in particolare da Elly Schlein e dalle donne del Partito democratico, ma anche dalle donne di Avs e del Movimento 5 Stelle, se non parole di doverosa condanna o di riprovazione, almeno una presa di distanza da quelle orrende conversazioni, su una donna definita ‘pazza e malata' dallo stesso esponente del Pd e che l'altro uomo nella chat ricopriva di minacce e offese”.

“Francesca – conclude la senatrice Campione – è morta impiccata, la notte del 29 giugno 2023, in circostanze tuttora poco chiare. C'è una famiglia che aspetta verità e giustizia. Mi attendo che questa istanza non venga ostacolata da omertà politiche o da silenzi ipocriti”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x